Immagina di regalarti una piccola fuga alla scoperta di un angolo prezioso d'Italia: mille sfumature di blu, tracce di storia che partono dalla preistoria e arrivano fino a noi, borghi pieni di fascino, sapori unici. Ora apri gli occhi: questa minicrociera ti offre tutto questo e molto di più. Una giornata in mare per innamorarsi di due perle dell’arcipelago Toscano: l’isola del Giglio e l’isola di Giannutri. Il tour ha inizio dall’iconica Porto Santo Stefano; da qui dopo un’ora circa di navigazione nelle splendide acque del Tirreno si raggiunge l’isola del Giglio, a circa 14 chilometri dall’Argentario. Seconda per estensione solo all’isola d’Elba, si narra che quest’isola sia stata abitata già in epoca preistorica e successivamente dagli Etruschi e dai Romani. Ricca di suggestive baie e deliziose calette, è il luogo ideale per gli appassionati di mare, di immersioni e safari fotografici subacquei: da non perdere la Spiaggia delle Cannelle, con le sue acque trasparenti e la sua spiaggia di sabbia finissima, perfetta per tutta la famiglia. Se invece preferisci perderti tra vicoli e scorci mozzafiato rimarrai senza dubbio affascinato da Giglio Castello. Inserito tra i borghi più belli d’Italia, esso sorge a 405 metri sul livello del mare, vanta una cinta muraria con torri cilindriche e rettangolari e un dedalo di vicoli, scalinate e antichi palazzi medievali tutti da scoprire. Prima di lasciare l’isola, è d’obbligo un giro tra i negozi e le botteghe artigiane di Giglio Porto, per acquistare qualche souvenir e dei prodotti tipici locali. Ma la giornata non è ancora finita: saliti di nuovo a bordo dell’imbarcazione, è tempo di godersi un pranzo in cui i sapori del mare la fanno da padrona, per un’esperienza di gusto indimenticabile. Nel frattempo la barca raggiunge la seconda destinazione del tour: l’isola di Giannutri. Meno famosa della prima, questo piccolo lembo di terra, racchiude tesori inestimabili e sorprese speciali. Denominata Artemisia dai Greci e Dianium dai Romani, l’isola di Giannutri custodisce ancora oggi i resti di un antico porto romano nei pressi della Cala dello Spalmatoio e di una darsena romana vicino Cala Maestra. Avrai tempo per scoprire queste meraviglie così come per ammirare le sue coste scoscese e il suo mare cristallino, dominati dai resti di un’antica Villa Imperiale, nucleo centrale del Parco Archeologico di Giannutri. Il tour si conclude con il ritorno in barca presso Porto Santo Stefano, con l’odore del mare tra i capelli e la consapevolezza di aver conosciuto due meraviglie della Toscana, due luoghi in cui storia, natura e cultura si fondono per regalarti un’esperienza unica… CCC