La costa dell’Argentario è tra gli angoli più preziosi della Maremma Toscana, un paradiso incontaminato tinto del blu del mare e del verde della natura più dirompente. Con la sua costa irregolare, le sue scogliere mozzafiato e le sue isolate e selvagge calette, molte delle quali raggiungibili solo via mare, l’Argentario è uno dei luoghi più suggestivi e caratteristici della nostra penisola. Un affresco a cielo aperto di cui è impossibile non innamorarsi; il miglior modo per farlo è sicuramente con un tour in mezzo alle mille sfumature del suo mare. L’escursione organizzata da MyLoveMaremma permette di navigare le acque dell’Argentario andando alla scoperta di diverse calette, tra bagni, tuffi e soste piene di meraviglia e divertimento. Da Porto Santo Stefano, una delle perle dell’Argentario, si parte alla volta delle calette più affascinanti della costa, per trascorrere un’intera giornata tra i colori e i sapori del mare più blu con lo sguardo rivolto al Monte Argentario, circondato da acque cristalline e collegato alla costa dai due tomboli della Feniglia e della Giannella oltre all’istmo artificiale di Orbetello. A bordo maschere e pinne attendono gli appassionati di mare e gli amanti di snorkeling e immersioni pronti a scoprire i preziosi fondali e conoscere le numerose specie marine che li abitano, tra grotte e antichi e moderni relitti. La prima tappa della giornata è l’Argentarola, un famoso scoglio a forma di chiglia di una nave rovesciata che sorge proprio di fronte a Cala Moresca ed è uno dei luoghi preferiti da chi pratica immersioni e vuole esplorare l’omonima grotta marina, ricca di stalattiti e stalagmiti, ubicata nella parete sud dello scoglio. Dopo una sosta per un rilassante bagno in queste limpide acque si torna in barca per raggiungere Porto Ercole e ammirare dal mare questo pittoresco borgo marinano il cui originario nucleo abitativo, tra stretti vicoli e caratteristiche piazzette, è chiuso dentro le antiche mura e sormontato dalla Rocca Spagnola. Da qui si riparte in direzione di altre calette della costa dell’Argentario per concludere la giornata con l’ultimo tuffo nel blu e altri bagni di sole in totale relax.